La storia delle Olimpiadi

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale

Da tempo all'interno del Comitato Olimpico aveva preso piede l'idea di dare vita a una manifestazione olimpica dedicata agli sport invernali. L'idea stentava tuttavia a trasformarsi in fatto, anche per l'opinione contraria del barone de Coubertin. Nel 1924 si tenne infine a Chamonix la cosiddetta "Settimana di sport invernali", che tuttavia non godeva dei crismi dell'ufficialità per poter essere definita Olimpiade Invernale.

Domina la Scandinavia

La manifestazione durò più di sette giorni (precisamente dal 24 gennaio al 4 febbraio) e vide riuniti 258 atleti (245 uomini, 13 donne) provenienti da 16 paesi.

Le discipline della I edizione furono: sci nordico, pattinaggio, hockey e bob. Lo sci nordico comprendeva fondo, 18 km e 50 km (questa gara chiamata ufficialmente Gran fondo), salto, e combinata, la sfida più avvincente. Il pattinaggio artistico era articolato in individuale per maschi e femmine, e a coppie, e quello di velocità su quattro distanze 500, 1500, 5000 e 10.000 m. C'era poi il torneo di hockey, sport ancora quasi non praticato in Italia, così come il pattinaggio. Infine si disputarono gare con il bob a quattro.

Un grande successo

Circa 10 mila persone, nonostante punte di freddo fino a -25 gradi e la novità della manifestazione, assistettero alla "Settimana". Dato l'indiscutibile successo di pubblico, le gare disputate a Chamonix vennero proclamate a posteriori "Primi Giochi d'inverno" dal congresso del CIO riunito a Praga nel 1925. In quella sede fu anche stabilito che le Olimpiadi Invernali avrebbero avuto cadenza quadriennale.

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale

Le gare di sci, ovvero 18 km e 50 km di fondo, salto dal trampolino di 70 m e combinata nordica, furono tutte vinte dai Norvegesi. Il programma non comprendeva prove di slalom e di discesa libera. Nel pattinaggio su ghiaccio (velocità) i titoli furono divisi tra finlandesi, statunitensi e norvegesi. Nel pattinaggio artistico si ebbero vittorie austriache e svedesi.

Il torneo di hockey fu vinto dal Canada, che in questa specialità avrebbe fatto la parte del leone sino all'entrata in gioco dell'Unione Sovietica. L'Italia fu rappresentata da un gruppo di alpini, espressamente autorizzati dal generale Diaz, ministro della guerra; i risultati migliori furono un sesto posto nel bob a quattro e un nono nella 50 km di fondo.

Tra gli atleti va certamente ricordata l'impresa di Thorleif Haug (Norvegia, sci nordico) che vinse tutte e tre le gare di sci nordico in programma (18 km e 50 km di fondo, combinata nordica).

Le olimpiadi in rosa

I Giochi di Chamonix-Mont-Blanc 1924 non fecero registrare grandi prestazioni da parte delle atlete donne. Va però menzionata l'austriaca Herma Szabo-Plank che, nel pattinaggio, fu la prima donna campionessa olimpica della storia dei Giochi olimpici invernali.

Medagliere

Il medagliere dei primi Giochi olimpici invernali fu dominato dalla Norvegia che ottenne 17 medaglie, di cui 4 d'oro, come la Finlandia 2a classificata. Sull'ultimo gradino del podio salì l'Austria. L'Italia non vinse medaglie.

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale

A causa dell'elitaria natura degli sport invernali e la conseguente assenza di Federazioni sportive in grado di sostenere gli atleti nell'allenamento, l'Italia non poté schierare una compagine particolarmente competitiva. Gli atleti italiani si segnalarono solo nella gara do bob, piazzandosi al sesto posto.

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale

chamonix 1924 Per avere una panoramica completa delle immagini della I olimpiade invernale vai alla pagina ufficiale del CIO.
Il norvegese Jacob Tullin Thams medaglia d'oro di salto dal trampolino.

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale

Charles Jewtraw (USA, pattinaggio), vincendo la prima gara dei Giochi, i 500 m di pattinaggio velocità, fu il primo campione olimpico della storia dei Giochi olimpici invernali.

Chamonix - Mont - Blanc 1924
Giochi della I Olimpiade invernale